Travel

Miciporti Viaggiare è Sapere

Se è vero, come è vero, che i libri sono il modo in cui le persone parlano con il passato e imparano a conoscere il presente, i Viaggi dal canto loro spesso il passato lo mostrano e il presente lo rendono tangibile. Non è un caso che gli antichi “Storici” greci, altro non fossero che incalliti viaggiatori, che osservavano le realtà diverse dalle loro, traevano conclusioni (non sempre esatte, ma in fondo è il problema dei “primi”) e riportavano per iscritto le loro osservazioni.

Viaggiare, da sempre, apre la mente, permette di crescere e di imparare e ha stimolato la curiosità e la capacità di capire e adattarsi.

Nel viaggio ciò che si è letto sui libri diventa tangibile, reale e persino “assaggiabile

Anche per questo motivo è nato il sito miciporti.it, un portale dedicato ai viaggi con i bambini, per aiutare i genitori ad orientarsi tra le varie mete, prendere spunti sui possibili viaggi, conoscere le offerte turistiche, valutare gli eventi e avere trovare delle informazioni utili sul modo di organizzare il viaggio.

Troppo spesso l’arrivo di un figlio zavorra la famiglia in casa o nel circuito parentale, mentre bastano pochissime accortezze per continuare a muoversi e a viaggiare, anche con i bambini molto piccoli.

Miciporti è stato costruito con la duplice finalità di fornire delle idee su come organizzare il viaggio con i bambini, siano essi neonati o pre-adolescenti e di indicare alcune mete da vivere tutti insieme.

Dalla giornata fuoriporta al viaggio intercontinentale le famiglie con i bambini si trovano a vivere delle realtà “diverse” rispetto agli altri tipi di viaggiatori, ma non per questo devono essere penalizzate nella loro voglia di scoprire e viaggiare.

Il sito offre un’ampia gamma di “guide” su località da visitare con i bambini in cui abbiamo cercato, nei limiti del possibile di inserire i riferimenti turistici e indicare se un’attrazione è agibile con i passeggini. Tra le altre cose, abbiamo taggato ogni località/attrazione con macrocategorie: attività storica o naturale, adatta al periodo estivo o invernale e anche l’età consigliata per la visita.

La suddivisione per età è stata una necessità che, come genitori oltre che viaggiatori, abbiamo sentito dopo aver costatato (tristemente) che spesso sotto il termine “bambini” vengono indicati genericamente gli esseri umani di età compresa tra… gli zero e i 18 anni!

Sempre in questa prospettiva sono elencate strutture ricettive adatte ai bambini (dai camping ai villaggi turistici) e offerte di viaggio e soggiorno di agenzie di viaggi e tour operator.

Al sito è collegata una pagina facebook che vanta il primato di pagina italiana con maggior numero di “mi piace” per la categoria “viaggi con bambini” e sulla quale, oltre consigli di viaggio, pubblichiamo notizie e informazioni utili, consigli e spunti di riflessione.

Perchè, come recita un proverbio africano, “per educare un bambino ci vuole l’ intero villaggio!

miciporti

http://www.miciporti.it/
E-Mail: info@miciporti.it
Facebook: Miciporti.it

Articoli correlati

2 Comments

Sara 18 marzo 2016 at 9:18

Ciao, é un articolo molto interessante! Seguo con piacere il vostro sito! Tanti saluti

Reply
StefaniaR 18 marzo 2016 at 18:15

Grazie 🙂

Reply

Commenta